Preparativi per Rocca Zelos: appunti di sopravvivenza.

Amiche e amici, giocatrici e giocatori, carcerati e liberi! Segue un comunicato importante in vista del prossimo evento, indirizzato a tutti voi che verrete a giocare.

Buongiorno!

Come immaginerete dalla fine dell'ultimo evento e dalle voci da Elian (le dicerie), una buona parte di voi è in prigione a Rocca Zelos mentre l'altra parte è libera, pronta a giocare le proprie carte per salvare gli amici.

Qui vi vogliamo dare alcune indicazioni e suggerimenti pratici, in particolare in merito a vestiti ed equipaggiamento.

Ai prigionieri.
Voi che siete al gabbio a Rocca Zelos, ovvero voi che alla fine dell'evento Aoraki, vi chiediamo di vestirvi con costumi dismessi. Cosa intendiamo: no armature e no armi fisiche, lasciateli in auto (portateli, ma lasciateli in auto). Vestitevi con tuniche o il sotto armatura, quello che avete come se, ovviamente, vi avessero imprigionato senza corazza e armi.
Gli oggetti magici? Teneteli al collo, instabili, come da regolamento. Monete, consumabili, etc? Sempre con voi.

Ai liberi.
Siete liberi.
Ovvio no?
Liberi di indossare armi e armature come sempre.
Ricordatevi che siete sempre in guerra, siete stati in territorio nemico accampati al sicuro in un accampamento alla buona. Il "consiglio della nonna" è comunque quello di avere un aspetto non così pomposo e riccamente decorato... Se riuscite a rendere l'idea della fatica di guerra anche voi, sarebbe molto bello.

Insomma, per tutti: potreste sporcarvi le mani a questo evento, non utilizzate il vestito da cerimonia di maggior valore! 

Per qualsiasi domanda NON utilizzate i social, FB o messaggi privati che siano. Sono totalmente inutili e generano spam nel quale le informazioni si perderebbero.
Scrivere a info@bollaverdelive.it
Oltre a rispondervi, possiamo raccogliere eventuali dubbi e chiarimenti e fare una nuova news comunitaria e utile.

Ciao a tutti,
Il Consiglio Direttivo.